C’era un tempo, di questo periodo, in cui l’unico problema era quante bottiglie d’acqua portarsi dietro per andare in Nevada, al Burning man. Ora mi interessa di meno il Burning, neanche più sono richiesti documentari o interviste su quell’evento, che forse per motivi sanitari non si può ancora organizzare, ma mi è ripreso un desiderio irrefrenabile di viaggiare per un lungo periodo, cambiare scenario, adeguarmi a nuove regole sociali. Un desiderio di sottofondo, ma molto persistente.

Comments

comments