E’ una parola che mi piace solo in inglese, perchè nella sua brevità di pronuncia contiene già il senso, la sua motivazione ad esistere
“Abbastanza” in italiano è troppo lungo, non coglie il momento di soluzione come “inaf”, che invece determina la fine di uno stato non più sopportabile, oppure insopportabilmente denso, in positivo o negativo, tale da spingere a qualcosa di diverso e di fresco. Inaf è la parola sacra del cambiamento.

Comments

comments