eBook 5

Immagino che siate abbastanza avanti con la scrittura del vostro testo, se avete lavorato con assiduità seguendo il ritmo di otto “pomodori” al giorno. (A proposito: potete leggere tutti gli articoli di questo mini corso andando nell’archivio del sito).
Se non avete completato la prima parte, forse non siete abbastanza motivati nel portare a termine questo progetto o perchè in fondo non vi interessa o perchè in qualche modo vi state autosabotando.

Vi consiglio di leggere il meraviglioso libro di Julia Cameron, La via dell’artista, per venire a capo dei blocchi emotivi in questo campo.
Se invece vi siete impegnati sulla prima parte, potete procedere e sviluppare le altre. Scrivete senza rileggere, cercate di produrre un materiale che non sia già mediato da film mentali di fallimento. Andate avanti come se non ci fosse altro al mondo, senza scoraggiarvi.
Una volta terminata la prima stesura del vostro libro, bisognerà procedere alla revisione. E’ un lavoro lungo e complesso a cui vorrei dedicare in un prossimo futuro molto più di qualche breve indicazione, ma che comunque implicherà (stiamo parlando di un ebook breve destinato a una vendita immediata) una semplificazione massima di argomentazioni e frasi, una revisione dei tempi (portate tutto alla forma attiva, prediligete periodi poco complessi ma sintatticamente perfetti, evitate gli avverbi per rafforzare i verbi) Avete molto da lavorare, non scoraggiatevi. Vi sta aspettando una veloce pubblicazione sulle cui modalità e dinamiche cercherò di illuminarvi nel prossimo articolo. Onward!!

Comments

comments