Vi consiglio

  • di dare un’occhiata al programma della Casa del Jazz di Roma, molto interessante
  • di leggere o rileggere “Una pace perfetta” di Amos Oz