blog & news

C’è qualcuno di voi che è venuto in contatto con il Candomblè in Brasile o in qualsiasi altra parte del mondo? Non mi occorrono libri o video ma esperienze dirette, ricordi, emozioni e riflessioni per il progetto letterario di cui vi ho ampiamente parlato.
Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi condivisione che rimarrà assolutamente privata.

La Casa Editrice Alpes Italia pubblicherà i miei testi “Baby blues” e “La portantina” nella nuova collana La Scena Nova  e nei volumi “Corti teatrali vol.I” e “Monologhi teatrali vol.I”

Baby blues” è stato premiato per la Sezione Drammaturgia – Teatro Donna del “Concorso Europeo per il Teatro e la Drammaturgia Tragos”  Onward!!!

bacheca

Desidero ringraziare le persone che il 21 novembre scorso, a Milano, hanno partecipato all’assegnazione dei premi Tragos nel meraviglioso spazio del Piccolo Teatro. Pensavo che, quando ho parlato del mio testo Baby blues sulla prostituzione delle bimbe asiatiche, nessuno fosse interessato all’argomento e mi vergognavo di aver sprecato un’occasione di visibilità per un problema tanto atroce.
Sbagliavo. Dal giorno seguente ho ricevuto e continuo a ricevere molte mail di sostegno, di partecipazione commossa, dichiarazioni di impegno personale. Grazie amici milanesi, siete fantastici!

(altro…)

video

Ricordando  il meraviglioso allestimento di
Helter Skelter
regia di Pietro Dattola
con Flavia del Lipsis e Simone Castano
drammaturgia di Paola Moretti
Foto di scena di Davide Peluso
(le potete trovare nel sito)

Teatro dell’Orologio
Teatro Trastevere

gli articoli più letti del blog

Autocombustione al Burning man

Come ogni anno a Black Rock City, nel deserto del Nevada, 70.000 persone si sono radunate per celebrare…
Ma che cosa si è celebrato? Comincia a sfuggirmi il senso di questa operazione grossa, grassa e costosa.
Costosi i biglietti, anche se li compri un anno prima. Da 500 dollari si passa ai 2000 e oltre per complesse operazioni di bagarinaggio. Il viaggio è costosissimo e infinito (altro…)

Keith, il parrucchiere e la ghianda

Hanno aperto un negozio di  parrucchiere molto stiloso nella mia strada. Sono entrata per curiosità e ho avuto subito la certezza che molte cose non funzionassero nel mio look. Dovevo essere mesciata, scurita, illuminata, setificata, accorciata, boccolata e spettinata. Le unghie poi… rifatte ab ovo. E le sopracciglia? Un tatuaggio sine dubio. Non c’era un punto in me che poteva avere l’apparenza di ordine e armonia. Eppure sono una che si armonizza appena può. (altro…)

Non illegitimi te carborundum

“Non illegitimi te carborundum”è un motto molto conosciuto negli States e deriva da un graffito ritrovato in un  campo di prigionia. Una delle traduzioni è:” Non lasciarti fregare dai bastardi!” E questo vale per tutti, ma in modo particolare per gli artisti. Di bastardi ce ne sono a iosa: amici, amanti, colleghi, vicini di casa, parenti, ma  anche se costoro ci provocano dolore e lunghe stazioni luttuose (altro…)

domandeerisposte

Domanda

Elizabeth Gilbert… quali sono le regole per scrivere un romanzo di successo?

Risposta

  1. Racconta la tua storia a qualcuno. Fingi di mandare una mail a una persona che ami e stimi. 2)Parti dall’inizio e vai avanti fino alla fine, raccontando ciò che accade 3)Usa frasi semplici 4) Non preoccuparti se ciò che scrivi è buono, portalo a termine 5)Racconta una storia, non fare conferenze. Gesù usò esclusivamente brevi parabole e ha funzionato 6) Non far leggere a nessuno quello che scrivi fino alla pubblicazione. Ricorda, tu sei l’unica esperta in quello che stai scrivendo 7) Fai ricerche accurate. 8) Non tutti i giorni ti sentirai forte e in vena di grandezza. Va’ avanti, scrivi ugualmente 9) Pensa che sarà molto facile. Ti potresti sorprendere 10) Solo per oggi scrivi e basta. Non orgoglio di perfezione, ma misericordia per te stessa