Baby, don’t cry

2 Maggio 2024

you can give up

Vorrei chiarire la modalità della prossima Residenza estiva in Toscana. In verità ce ne saranno due, la prima in preparazione della seconda. Per l’accettazione il titolo di preferenza è l’aver seguito un seminario con Julia Cameron in persona. Questo per non perdere tempo con i soliti blocchi dello scrittore e con problematiche esistenziali e amorose. Chi ne soffre, stia a casa e si faccia aiutare da qualcuno assolutamente più preparato e paziente di noi. I partecipanti dovranno fare a meno delle esternazioni dell’ego e lavorare duro. Alla base ci sarà lo studio del copione originale di Breaking bad e la sua comparazione con quello di altre serie. Lasciate l’emotività a casa e siate pronti ad impegnarvi per costruire una serie di abilità critiche che vi porteranno lontano. Non so per quanto tempo ancora potremo offrire queste opportunità, perciò approfittatene. La didattica è un’importante attività missionaria e molto faticosa. Ci è sembrato doveroso impegnarci in questo campo ma i doveri, alla fine, esauriscono, corrodono, prosciugano, soprattutto quando vediamo profilarsi all’orizzonte il caldo raggio rosato di novità eccitanti. Come ve lo spiego? Avete mai provato la sensazione di avere ali bagnate da tempo, quasi pietrificate, che all’improvviso cominciano a sciogliersi , aprirsi, asciugarsi al sole della consapevolezza, riflettendo colori iridescenti che illuminano un nuovo mondo? Ecco, è questo. Irresistibile, no? Basterebbe un solo piccolo vostro accenno al “blocco dello scrittore” per farmi volare via per sempre.

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments